Disfunzione erettile
Salute mentale

Non è solo disfunzione erettile

La disfunzione erettile (DE) è un problema più comune di quello che si pensi.

A molte persone la disfunzione erettile (DE) potrebbe sembrare un problema da poco. Per la maggior parte degli uomini, tuttavia, non è affatto così.

Tra gli uomini, l'incapacità di produrre o mantenere un'erezione (nota come DE), è vista come motivo di vergogna e imbarazzo. Eppure, la DE è molto più comune di quello che si pensi. Le stime suggeriscono che, più del 52% degli uomini americani tra i 40 ei 70 anni, lotti con la disfunzione erettile.1 Tuttavia, la DE è relativamente comune anche nei maschi più giovani. Un'analisi ha rilevato che 1 uomo su 4 in cerca di assistenza medica per la DE ha meno di 40 anni.2 Questi valori sono probabilmente una grossolana sottostima della reale prevalenza della DE nella popolazione giovanile, dato che gli uomini tendono a non parlare dei loro problemi sessuali e gli operatori sanitari tendono a non discutere di salute sessuale con i loro pazienti di sesso maschile.3

Non solo DE

La DE non causa disagio solo nella sfera sessuale. Spesso ha gravi conseguenze anche sul piano della salute mentale e sul benessere generale degli individui che ne soffrono. L'imbarazzo e la vergogna causate dalla DE possono portare ansia, depressione e perdita di autostima a ulteriore danno della salute generale. In uno studio, la reazione emotiva alla DE più riferita da chi ne soffriva, era quella relativa a un senso di perdita della virilità.4 Questi sentimenti sono intensificati negli uomini più giovani, che li descrivono come un senso di "totale umiliazione" e una "profonda sensazione di mortificazione".5

Diversi studi hanno indagato la relazione tra DE e salute mentale.6,7 Sebbene le stime varino, esiste una relazione tra presenza di DE e un maggiore rischio di depressione.6,7 In una meta-analisi su larga scala, gli uomini con DE avevano una probabilità quasi tre volte maggiore di soffrire di depressione rispetto agli uomini senza DE.6 In un altro studio, che ha preso in considerazione le variabili che potrebbero influenzare il rischio di depressione negli uomini con DE - come il diabete, l'ipertensione e il colesterolo alto - i pazienti con DE avevano il doppio delle probabilità di soffrire di depressione rispetto a pazienti senza DE.7

Un peso condiviso

Molti considerano una vita sessuale gratificante come un tassello importante per la qualità della vita generale.8 Non dovrebbe quindi sorprendere che la DE influenzi anche il benessere dei partner dei pazienti che ne soffrono. In uno studio la maggior parte degli uomini colpiti da DE (75%) e delle loro partner (82%) ha riportato alti livelli di insoddisfazione sessuale.10 In uno studio separato, che ha esplorato l'esperienza delle partner femminili di uomini affetti da DE, queste hanno riferito una minore gratificazione sessuale (minor numero di rapporti sessuali, minor numero di orgasmi). Quando gli uomini con DE hanno iniziato un trattamento, le partner "quasi sempre" o "la maggior parte delle volte" hanno riportato un aumento del desiderio sessuale, dell'eccitazione e degli orgasmi.9

E se la DE fosse il segno di una patologia più grave?

Nella pratica clinica, l'insorgere della DE può servire come indicatore di futuri problemi cardiovascolari. Infatti, la DE, è spesso causata da un'ostruzione delle arterie che portano il sangue al pene - ostruzione causata da una sostanza grassa (placca). L'accumulo di placche, noto come aterosclerosi, tende a verificarsi nelle arterie del pene molto prima che appaia nelle arterie che forniscono sangue al cuore.3 L'aterosclerosi può, nel tempo, causare problemi cardiaci anche seri. Gli uomini che soffrono di DE dovrebbero quindi consultare uno specialista per discutere della loro condizione, esaminare le cause sottostanti alla DE ed esplorare le opzioni di trattamento.11

C'è una buona notizia: la DE è curabile.

C'è una buona notizia: la DE può essere trattata con successo e, in alcuni casi, addirittura curata del tutto.12 Come delineato dalle linee guida della British Society for Sexual Medicine, quando si soffre di DE, si dovrebbe svolgere un esame del sangue per misurare i livelli di lipidi (come il colesterolo) e la glicemia a digiuno (livelli di zucchero nel sangue) per valutare il rischio di malattie cardiovascolari e diabete. Così, si possono identificare le cause che potrebbero aver contribuito all'insorgere della DE. Anche i bassi livelli di testosterone nel sangue, noto come ipogonadismo, sono una causa trattabile della disfunzione erettile; lo specialista dovrebbe quindi misurare i livelli di testosterone per valutare questa evenienza.12

Anzitutto, per curare la DE, si raccomandano importanti cambiamenti dello stile di vita. Questi cambiamenti, dovrebbero essere accompagnati da terapie farmacologiche e da un percorso di terapia psicologica. Diversi farmaci possono aiutare a trattare la DE. Per gli uomini con DE, è fondamentale parlare con lo specialista per identificare le potenziali cause e, in seguito, ricevere un trattamento adeguato.12

L'importanza della comunicazione

Uno dei principali ostacoli che impediscono agli uomini che soffrono di DE di accedere ad un trattamento adeguato è la difficoltà di parlare della DE. Per gli uomini, in particolare, può essere difficile discutere di qualsiasi argomento più intimo. Nonostante i progressi della società nel facilitare le conversazioni intorno alla salute sessuale, molti uomini non riescono ancora a rivelare eventuali problemi di tale natura.13 Eppure, questi problemi sono molto comuni e non dovrebbero essere percepiti diversamente da qualsiasi altro problema di salute. Ma la difficoltà di parlare dell'argomento, non riguarda solo i soggetti colpiti da DE.

In generale, sia gli uomini che le donne ritengono che la responsabilità di parlare della salute sessuale ricada sul professionista sanitario come parte dell'interazione clinica.14 La ricerca indica che i professionisti sono riluttanti a discutere di salute sessuale, a offrire consigli appropriati o test clinici: in parte a causa di una percepita mancanza di conoscenza per affrontare tali questioni.15 Fornire agli operatori sanitari gli strumenti per sentirsi a proprio agio, e fiduciosi nel discutere la salute sessuale con i pazienti, potrebbe essere un mezzo importante per facilitare la diagnosi di DE.

Punti fondamentali:

  • Il disagio della DE si estende ben oltre la salute sessuale.
  • La DE può portare a depressione, ansia, e avere un significativo impatto sulle relazioni.
  • La DE è un indicatore di futuri problemi cardiovascolari.
  • Se credi di soffrire di DE, parlane con il tuo medico.

Riferimenti:

  1. Feldman HA, et al.  Journal of Urology 1994;151(1), 54–61.  
  2. Capogrosso P, E. et al.  Journal of Sexual Medicine 10(7), 1833–1841.
  3. Sooriyamoorthy T, Leslie SW. Erectile Dysfunction. [Updated 2022 May 27]. In: StatPearls [Internet]. Treasure Island (FL): StatPearls Publishing; 2022 Jan-. Available from: https://www.ncbi.nlm.nih.gov/books/NBK562253/?report=classic.
  4. Tomlinson J, et al. BMJ 2004;328(7447):1037.
  5. Kale S. Erectile dysfunction or performance anxiety? The truth behind a modern malaise. Available at: https://www.theguardian.com/lifeandstyle/2018/oct/18/erectile-dysfunction-performance-anxiety-truth-modern-malaise. Date accessed: September 2022).
  6. Qian L, et al. J Sex Med 2018;15(8):1073–1082.  
  7. Ping-Song C, et al. J Sex Med 2015;12:804–812.  
  8. Greenberg JM, et al. The textbook of Clinical Sexual Medicine 2017:539–572.  
  9. William A, et al. J Sex Med 2005;2(5):675–684.  
  10. Wagner G, et al. Int J Impot Res 2000;12(4):S144–6.  
  11. Palasubramaniam J, et al. Arterioscle Throm Vasc Biol 2019;39(8):e176–e185.  
  12. Hacket G, et al. J Seks Med 2018;15:430–457.  
  13. Sheng Z. Trends in Urology & Men's Health 2021;12(6):19–11.  
  14. Althof DE, et al. J Sex Med 2013l 10(1):26–35.
  15. Ezhova I, et al. International Journal of Nursing Studies 2020; 107.  

Articoli simili

Tieniti aggiornato sulle novità e iscriviti alla nostra mailing list

Thank you! Your submission has been received!
Oops! Something went wrong while submitting the form.